Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L’Italia diviene il 15° membro del Centro di Eccellenza contro le Minacce Ibride

Data:

24/04/2018


L’Italia diviene il 15° membro del Centro di Eccellenza contro le Minacce Ibride

L'Ambasciatore d'Italia in Finlandia, Gabriele Altana ha firmato questo pomeriggio il Memorandum d'Intesa di adesione al Centro di Eccellenza alla presenza del Sottosegretario per gli Affari Europei Jori Arvonen, del Direttore del Centro di Eccellenza, Matti Saarelainen e del responsabile per le relazioni internazionali, Juha Mustonen. “L’Italia sostiene l’obiettivo di una più profonda ed estesa cooperazione internazionale nel contrasto e nella mitigazione delle minacce ibride. Il Centro di Eccellenza contro le Minacce Ibride offre una solida piattaforma per promuovere legami più forti di collaborazione, nella cornice più ampia della cooperazione tra UE e Nato. L’Italia è pronta a contribuire attivamente alle iniziative ed allo scambio di informazioni ed esperienze promosse e facilitate dal Centro di Eccellenza, nell’interesse della sicurezza Europea ed in linea con gli indirizzi ed obiettivi della Strategia Globale dell’UE”, ha dichiarato l’Ambasciatore Altana durante la cerimonia di firma. Gli altri membri del Centro di Eccellenza sono: Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Lettonia, Lituania, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Spagna, Svezia, Regno Unito e Stati Uniti.


471