Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

COVID-19: STATO DI EMERGENZA IN FINLANDIA

Data:

17/03/2020


COVID-19: STATO DI EMERGENZA IN FINLANDIA

Da oggi al 13 aprile 2020 sarà in vigore in Finlandia lo stato di emergenza, con una serie di misure volte a proteggere la popolazione salvaguardando il funzionamento della società e dell´economia.
Il testo del comunicato ufficiale è consultabile qui:

In sintesi:
- restano in funzione le scuole materne, per consentire a chi lavora in “settori critici” di restare al lavoro: il Governo consiglia a chiunque sia in grado di tenere i bambini a casa;
- dal 18 marzo, chiusi tutti gli istituti di istruzione, con il massimo ricorso possibile a soluzioni alternative (ad esempio, insegnamento a distanza);
- gli esami di maturità si terranno il 23 marzo, con specifiche modalità indicate dalle autorità sanitarie;
- si raccomanda di evitare i luoghi pubblici per scopi non essenziali; sono vietati gli assembramenti di più di dieci persone;
- sono chiusi tutti i luoghi di aggregazione a gestione statale o municipale (ad esempio, musei, teatri, impianti sportivi …); i privati e gli operatori del terzo settore sono invitati a fare altrettanto;
- sono vietate le visite a persone residenti in case di riposo o simili, così come ai pazienti ricoverati in ospedale – tranne eccezioni caso per caso per i parenti stretti;
- nel settore pubblico si ricorrerà il più possibile al lavoro a distanza;
- in generale, gli ultrasettantenni dovranno limitare quanto più possibile i contatti interpersonali;
- sarà potenziata la capacità diagnostica (testing) e saranno adottate varie misure di organizzazione dei servizi sanitari;
- saranno potenziati i controlli di frontiera per i movimenti delle persone;
- al più presto sarà sospeso il trasporto di persone verso la Finlandia, con l´eccezione dei cittadini finlandesi e degli stranieri legalmente residenti in Finlandia;
- i cittadini finlandesi e gli stranieri residenti in Finlandia non devono recarsi all´estero;
- il traffico merci resta inalterato;
- i cittadini finlandesi e gli stranieri legalmente residenti in Finlandia che ritornino dall´estero dovranno osservare un periodo di “quarantena” di 14 giorni.

L´Ambasciata raccomanda di attenersi scrupolosamente a tali disposizioni, nell´interesse vitale di tutti e di ciascuno.


559