Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Restrizioni sull’introduzione di veicoli immatricolati nella Federazione russa

L’8 settembre 2023 la Commissione europea ha emanato delle linee guida interpretative secondo le quali è proibito, ai sensi del Regolamento del Consiglio UE N.833/2014, introdurre nell’Unione europea qualsiasi veicolo immatricolato nella Federazione russa, o con targa russa, anche temporaneamente per motivi turistici.
Per questo motivo, le automobili per il trasporto di passeggeri immatricolate in Russia potranno essere introdotte in Finlandia solamente:
– dai cittadini europei residenti permanenti nella Federazione russa (inclusi i doppi cittadini) e loro familiari,
– dagli agenti diplomatici o,
– per ragioni umanitarie.
Le restrizioni sono entrate in vigore nella notte tra venerdì 15 settembre e sabato 16 settembre alle 00:00. Attualmente l’ingresso in Finlandia di automobili con targa russa, salvo le categorie di cui sopra, è proibito. I veicoli con targa russa già presenti in Finlandia devono essere rimossi dal paese entro il 16 marzo 2024.
Per maggiori informazioni si consiglia di verificare quanto riportato sul sito ufficiale della Guardia di Frontiera Finlandese al seguente link.