Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Diplomazia economica. Partecipazione italiana a Slush 2023.

FOTO-6

Il centro fieristico di Helsinki ha ospitato il il 30 novembre e 1 dicembre scorsi l’edizione 2023 di “Slush”, appuntamento di richiamo mondiale per gli attori dell’ecosistema globale dell’innovazione. Slush si e’ ormai imposta nel panorama internazionale delle nuove tecnologie, conoscendo una costante crescita: dai 300 partecipanti della sua prima edizione nel 2008, la piattaforma finlandese e’ riuscita ad espandersi fino ad attrarre quest’anno 5000 start-up, 3000 investitori e 300 media accreditati, dati che hanno spinto gli organizzatori a definire Slush “the world’s leading start-up event”.

Il Sistema Italia e’ stato protagonista con una partecipazione di adeguata visibilita’, grazie all’accresciuto impegno messo in campo da Ufficio ITA/ICE di Stoccolma e Ambasciata d’Italia. Il tradizionale spazio espositivo dedicato all’Italia e’ stato infatti ampliato e ridisegnato per ospitare le 39 start-up partecipanti, 10 delle quali ospitate in un padiglione dedicato in collaborazione con la Regione Puglia.

Infine, come per le precedenti edizioni, alla vigilia dell’apertura di Slush e’ stato organizzato presso la Residenza il tradizionale ricevimento di benvenuto alle start-up italiane, alla presenza anche di investitori interessati ad interagire con gli attori del nostro sistema dell’innovazione.